top of page

Varicocele: sintomi, prevenzione, cure


Il varicocele è una patologia maschile di natura benigna caratterizzata da una dilatazione delle vene dei testicoli. Talvolta, però, può causare anomalie e problemi di fertilità.


Sintomi:

La dilatazione della vena causa una stagnazione del sangue che è all'origine di dolori e fastidi nel testicolo interessato. Il paziente percepisce delle fitte o una sensazione di pesantezza; i sintomi si fanno più intensi sotto sforzo o a fine giornata.


Conseguenze:

Questa condizione può generare un aumento della temperatura all'interno delle sacche scrotali. E una temperatura superiore ai 35º C impedisce agli spermatozoi di svilupparsi. In caso di varicocele molto avanzato, la produzione di spermatozoi può quindi risultare fortemente alterata.


Prevenzione:

Non esistono propriamente delle misure preventive per evitare la comparsa di varicocele. Tuttavia è consigliabile:


👉 Praticare un'attività fisica con regolarità per migliorare la circolazione sanguigna.


👉 Indossare vestiti e indumenti intimi comodi: evitare elastici troppo stretti e tessuti troppo attillati che limitano la circolazione sanguigna.


Cura e terapia:

Generalmente il varicocele viene trattato con un intervento chirurgico mini invasivo:


👉 Si introduce una colla biologica o delle micro spirali per bloccare la vena dilatata.


👉 Sulla vena viene poi eseguita una legatura.


Per eventuali domande sulla fertilità maschile, potete contattare il nostro team di esperti.


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page