top of page

RIGENERAZIONE ENDOMETRIALE CON PRP



La terapia rigenerativa endometriale consiste nel rigenerare il tessuto dell'endometrio in vista di una gravidanza o di un trasferimento di embrioni. Può essere utile se l'endometrio è disfunzionale o danneggiato.


Che cos'è il PRP?

Il PRP è il Plasma Ricco di Piastrine. Viene utilizzato a scopo terapeutico per riparare e ringiovanire i tessuti. Durante un ciclo di PMA, il PRP offre benefici comprovati senza effetti collaterali.


Come si ottiene il PRP?

Per ottenere il PRP è necessario prelevare un campione di sangue.Una volta ottenuto il campione, questo viene centrifugato. Dopo alcuni passaggi specifici, il plasma ricco di piastrine e altri agenti ricchi di fattori di crescita (GF) vengono separati dal sangue.Quando questi Fattori di Crescita vengono rilasciati e attivati, sono poi trasferiti all'utero della patiente. Si ottiene così un'efficace rigenerazione e riparazione dei tessuti in maniera non invasiva e senza effetti collaterali. Di conseguenza, l'endometrio è sano e ricostituito per diversi mesi.


Quando si dovrebbe ricorrere alla terapia di rigenerazione endometriale?

Aborti ricorrenti

Rischi ostetrici dovuti a disfunzioni della placenta

Fallimento dell'impianto embrionale

Endometriosi interna e adenomiosi

Endometrite cronica

Microbioma patologico

Endometrio ipotrofico o refrattario

Sindrome di Asherman

Alterazione della vascolarizzazione sub-endometriale

Incompatibilità KIR-HLAC



Le 4 fasi della rigenerazione endometriale con PRP






2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page